Azure Static Web Apps

Ottimizza il tuo business posizionando siti e applicazioni web vicino ai clienti

Azure offre in anteprima il nuovo servizio per incrementare caricamento, sicurezza e affidabilità delle tue applicazioni Web pubblicate sul servizio Azure Static Web Apps, senza doverne modificare il codice sorgente.

Introduzione

Nell’attuale panorama del business, le performance di siti Web e Web app sono diventate un aspetto cruciale da tenere in considerazione. L’utente medio:

  • Si aspetta ed esige tempi di caricamento brevi, così da portare a termine ciò che gli serve nel minor tempo
  • Non si fa problemi ad abbandonare un sito qualora questo impieghi più del solito per
  • Potrebbe non tornare a visitare un sito Web “lento”.

Fornire al pubblico un’adeguata esperienza anche in termini di semplici “tempi di caricamento” fa la differenza ed è un aspetto da tenere sempre a mente. Una strategia che affronti con la dovuta attenzione questa componente ha un impatto positivo non solo sull’esperienza utente, ma anche nelle classifiche delle pagine che i motori di ricerca restituiscono quando si naviga sul Web (le cosiddette “SERP”, cioè “Search Engine Results Pages”, ossia “Pagine dei risultati dei motori di ricerca”) e nei tassi di conversione, ovvero quando un anonimo utente diviene un tuo cliente.

Lo Stato dell’Arte: Azure Static Web Apps

Attualmente, Azure offre il servizio cloud Static Web Apps, una piattaforma per aiutare le aziende a raggiungere ottimi risultati riguardo ai propri utenti quando si parla di contenuti statici ed API (cioè “Application Programming Interface”) serverless. Il servizio eroga lo sviluppo e l’hosting dell’intero stack di tecnologie necessarie per soddisfare un’elevata produttività, dalla stesura del codice sorgente, alla distribuzione dell’applicativo, fino alla sua disponibilità globale.

Nonostante i vantaggi che il servizio Azure Static Web Apps offre, Microsoft sottolinea però come i tempi di caricamento rimangano uno dei fattori chiave per determinare il successo di un business. Con questa consapevolezza, Microsoft ha deciso di offrire in anteprima uno strumento per riuscire a ottimizzare allo stremo questa metrica: Azure Static Web Apps Enterprise-Grade Edge.

Azure Front Door

Si tratta di una funzionalità che consente tempi di caricamento più rapidi, con un incremento nell’ambito della sicurezza e dell’affidabilità delle tue applicazioni Web. Il servizio è alimentato da Azure Front Door, lo strumento cloud di Azure che funge da “punto di ingresso” globale e scalabile e che sfrutta la rete di Microsoft per rendere le tue applicazioni Web veloci (riducendone la latenza), sicure e ampiamente scalabili. Tale servizio trasforma quindi le tue soluzioni Web in applicativi moderni, solidi, personalizzati e dalle alte prestazioni, i cui contenuti raggiungono un pubblico globale grazie alla rete Azure.

Enterprise-Grade Edge: Riduzione dei Tempi di Caricamento

Cosa significa, nel concreto, valorizzare le capacità offerte dalla funzionalità Enterprise-Grade Edge del servizio Azure Static Web Apps? Ipotizziamo che la tua azienda abbia sviluppato un sito Web e lo abbia distribuito mediante Azure Static Web Apps. Quando un utente visita tale sito interviene un load balancer HTTP che:

  1. Determina il nodo (server) più “in prossimità” rispetto a dove si trova l’utente.
  2. Distribuirà l’applicazione utilizzando quel nodo come sorgente

Se una qualsiasi region di Azure è “down” (“indisponibile”), Azure re-indirizza in modo intelligente le richieste provenienti dagli utenti al nodo “up” (“sano”) più vicino che si trova all’interno della rete Azure. Ciò ti consente di realizzare applicazioni in modo resiliente tra le varie region, eseguire “failover” nell’immediato e offrire agli utenti che interagiscono con il tuo sito una disponibilità cosiddetta “always-on”, cioè garantita costantemente. Abilitare la funzionalità Enterprise-Grade Edge contribuisce ad aumentare ulteriormente la presenza globale della tua soluzione immagazzinandone il contenuto statico in più di 118 “Punti di Presenza” (ossia i cosiddetti “Points of Presence”, POP) in 100 città metropolitane. Ne consegue che la tua applicazione opererà con latenze notevolmente ridotte e una più marcata capacità di trasmissione.

Enterprise-Grade Edge: Incremento della Sicurezza delle Applicazioni

Di pari passo con l’aumento del numero di visitatori delle tue soluzioni ospitate in Azure Static Web Apps, cresce il rischio che i tuoi applicativi possano essere oggetto di attacchi informatici, come quelli DDoS (cioè “Distributed Denial of Service). Abilitare la funzionalità Enterprise-Grade Edge aiuta a impedire ad utenti malintenzionati di raggiungere le tue applicazioni Web, così da influenzarne negativamente disponibilità e performance. Azure fornisce una difesa dagli attacchi a livello di rete mediante strumenti come il monitoraggio always-on” del traffico di rete e la mitigazione in tempo reale.

Abilitando Enterprise-Grade Edge i tuoi siti Web verranno eseguiti sulla rete globale di distribuzione di contenuti (ossia la “Content Delivery Network”, CDN) e applicazioni di Microsoft che da anni esegue carichi di lavoro Web di notevole importanza e peso, riuscendo a garantirne sempre resilienza e capacità di ripristino automatico. Basti pensare che servizi come Azure DevOps, LinkedIn e Xbox Live vengono eseguiti su tale rete e offrono un’esperienza straordinariamente veloce e affidabile. Dopo aver abilitato questa funzione per le tue applicazioni di produzione, il tuo traffico sarà migrato in tempo reale verso la rete globale di Azure, senza tempi di inattività.

Passiamo alla Pratica: Abilitiamo la Funzionalità Enterprise-Grade Edge

Dopo ciò che è stato detto nei paragrafi precedenti, è chiaro come Enterprise-Grade Edge fornisca un aiuto consistente quando si tratta di migliorare latenza, sicurezza e affidabilità delle tue applicazioni Web. Non resta che abilitare questo strumento. Il processo è estremamente semplice:

  1. Naviga alla pagina della tua applicazione statica all’interno del portale
  2. Seleziona la voce Enterprise-grade edge dal menù di
  3. Spunta la casella Enable enterprise-grade edge.
  4. Clicca sul pulsante Salva.
  5. Clicca sul pulsante OK per confermare il salvataggio.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito di documentazione di Microsoft, alla pagina Enterprise-grade edge.

 

Microsoft Azure è una piattaforma di Cloud Computing accessibile tramite un portale online che consente di accedere e gestire i servizi e le risorse cloud forniti da Microsoft

Azure Developer presso NEBULA

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *