Microsoft Dynamics 365 Wave 1 2021

Come funziona il ciclo dei rilasci di Dynamics 365, in attesa del prossimo aggiornamento di aprile che comprende molte nuove funzionalità

Microsoft Dynamics 365 segue un ciclo di rilasci continui, questo significa che gli aggiornamenti vengono applicati automaticamente a tutti gli ambienti Dynamics 365 Online (gli ambienti On-Premise, che non risiedono in Cloud ma su server in possesso dei clienti, non ne sono soggetti). Ogni anno avvengono continui rilasci minori, per risolvere i problemi emersi nel tempo o per migliorare le prestazioni generali del sistema, e due rilasci maggiori: il primo copre il periodo da aprile a settembre ed è definito “Wave 1”, il secondo copre da ottobre a marzo (“Wave 2”). Mettendo insieme l’anno e la definizione del rilascio si ottiene il nome completo di uno specifico rilascio: ad esempio, il primo rilascio maggiore che inizia ad aprile 2021 si chiama “Wave 1 2021”.

Tutti i rilasci “Wave” introducono nuove funzionalità e/o cambiano le funzionalità esistenti di Dynamics 365 in modo più profondo, e possono richiedere una preparazione in termini di analisi dell’ambiente in uso, le personalizzazioni e le funzionalità utilizzate, a seconda di quali ambiti lo specifico rilascio va ad impattare.

Le modifiche apportate dai rilasci maggiori sono in parte automatiche (dal momento dell’applicazione dell’aggiornamento saranno immediatamente disponibili) e in parte seguono un meccanismo di “opt-in” e devono essere esplicitamente attivate perché siano utilizzabili.

Prima di ogni rilascio viene pubblicato il Piano di Rilascio, un documento che esplicita nel dettaglio il contenuto del rilascio di riferimento e permette di avere una panoramica di tutto quello che cambierà o sarà introdotto, ed inoltre una sezione dedicata del portale di documentazione di Microsoft divulga date e modalità in cui effettivamente il rilascio sarà portato avanti.

E’ inoltre possibile ‘provare’ in anteprima le nuove funzionalità in un ambiente Sandbox, per arrivare pronti al momento in cui le novità andranno in produzione (è sufficiente attivare l’opzione apposita tramite l’interfaccia di amministrazione).

Cosa comprende il rilascio Wave 1 2021?

Il piano di rilascio per il rilascio Wave 1 2021 copre tutti gli ambiti di Dynamics 365, dal Marketing, al Sales, a Finance & Operations, Business Central, coprendo anche Power Platform e Dataverse: è un documento di diverse centinaia di pagine, del quale probabilmente solo una parte è di interesse a seconda delle soluzioni utilizzate.

Abbiamo raccolto di seguito alcune delle novità più degne di nota riguardanti Dynamics 365 descritte all’interno del piano di rilascio.

L’unione di Voce, SMS e messaggistica digitale, il tutto rivolo all’ottimizzazione del processo di Customer Service. Comprende funzioni quali la trascrizione automatica delle telefonate con metriche e sentiment analysis, la registrazione delle telefonate, e l’integrazione con Power Virtual Agents per costruire risponditori automatici intelligenti in grado di parlare con i clienti e fornire un servizio personalizzato.

Una nuova area di lavoro personalizzata ed ottimizzata per la gestione della pipeline. Questa area di lavoro consente ai venditori di visualizzare, gestire ed eseguire azioni sulle loro opportunità fornendo le esperienze contestuali necessarie come grafici e visualizzazioni per filtrare rapidamente le loro transazioni, visualizzare le informazioni necessarie e intraprendere direttamente azioni, senza allontanarsi dalla loro superficie di lavoro.

Questa nuova applicazione iOS e Android è progettata specificatamente per gli scenari sales, diversamente dall’attuale app Dynamics 365 che è generica per tutti gli scenari di utilizzo. Questo permetterà ai venditori di avere informazioni più pertinenti alle loro attività giornaliere.

Queste e molte altre novità sono descritte nel Piano di Rilascio di Dynamics 365: https://docs.microsoft.com/it-it/dynamics365-release-plan/2021wave1

Ci sono anche molte altre novità degne di nota nell’ambito più generale della Power Platform, come ad esempio:

  • Nuove funzionalità in Power Apps
    Notifiche in-app per informare gli utenti senza la necessità di creare processi dedicati, l’esportazione di documenti dalle app in formato PDF, e l’esperienza di rilevamento duplicati in Interfaccia Unificata
  • Power Automate
    Sarà possibile far scattare i Flow quando avverrà un’azione all’interno di Microsoft Dataverse, ed inoltre sarà possibile per gli utenti eseguire ricerche all’interno di Microsoft Dataverse tramite la ricerca per rilevanza.

Per l’elenco completo delle funzionalità si può fare riferimento al Piano di Rilascio di Power Platform: https://docs.microsoft.com/it-it/power-platform-release-plan/2021wave1

Come prepararsi all’aggiornamento?

I passaggi fondamentali per essere pronti all’arrivo di un nuovo rilascio Wave si possono condensare in una breve lista:

  • Consultare i Piani di Rilascio (in questo momento sono disponibili quelli relativi a Wave 1 2021) per capire quali sono i cambiamenti in arrivo
  • In un ambiente Sandbox, attivare in anteprima le nuove funzionalità per poter provare le novità in anticipo: i Piani di Rilascio specificano da quando questo è possibile, solitamente almeno un paio di mesi prima
  • A seguito delle verifiche, pianificare gli interventi eventualmente necessari, avendo cura di eseguire tutti i test necessari a garantire il buon funzionamento del sistema
  • É possibile sia pianificare una data per l’aggiornamento (sempre all’interno della finestra temporale del rilascio), che attendere la distribuzione automatica. Normalmente gli aggiornamenti vengono eseguiti in momenti in cui ragionevolmente il sistema è meno utilizzato, per minimizzare l’impatto sugli utenti finali.

Allinea le vendite e il marketing, aumenta la produttività del reparto vendite e costruisci relazioni migliori con i tuoi clienti con un CRM moderno e in cloud.

 

Dynamics 365 Developer

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *